Progetto Firenze Dinamo

Bran.Co Onlus

10153784_697230107012734_4699470026500591722_n

Bran.Co. ONLUS è una associazione solidarista di promozione sociale senza fini di lucro che opera per l’aiuto e il sostegno, morale o materiale di quanti ne condividono gli ideali, i valori, i principi etici e lo stile di vita. L’associazione:

  • Intende effettuare iniziative di assistenza sociale e beneficenza alle famiglie e ai singoli nei casi di difficoltà economica, disagio sociale, sofferenza psicologica, precarietà lavorativa.
  • Vuole essere tutela dei diritti dell’infanzia con iniziative di contrasto alla pedofilia e alla pedo-criminalità in collaborazione con altre associazioni e organizzazioni non lucrative.
  • Vuole essere tutela dei diritti della donna sostenendo con ogni mezzo la maternità, promuovendo aiuti e offrendo assistenza alle madri in difficoltà in collaborazione con esperti in materia e anche in collaborazione con altre associazioni e organizzazioni non lucrative.

Ogni punto programmatico ha l’obiettivo imprescindibile di creare un vivaio di giovani talenti che possano garantire quella continuità ideale e identitaria indispensabile al ricambio generazionale della Nazione.

Bran.Co. sostiene con ogni mezzo la scelta della maternità responsabile promovendo aiuti e offrendo assistenza alle madri che onorano e difendono il valore della vita dal suo concepimento; nonché sostegni educativi, ricreativi e anche economici all’intero nucleo familiare.

Una particolare sensibilità è dedicata all’infanzia abbandonata o sofferente; ai genitori separati che hanno a cuore l’educazione dei figli; a quanti patiscono difficoltà fisiche, economiche o morali causate dall’egoismo materialista dell’attuale società.

I DIPARTIMENTI:

COOXAZIONE

Nasce con l’obiettivo di portare un aiuto concreto alle numerose famiglie italiane in difficoltà economica, ben lontane dalle istituzioni spesso rivolte altrove, e versanti in condizioni ai limiti della dignità. La prima fase del progetto si è sviluppata nei quartieri periferici di Firenze, già al centro di disagi sociali e vicende di quotidiana micro-criminalità ai danni delle fasce più deboli. La raccolta dei generi alimentari è avvenuta attraverso numerosi banchetti organizzati nei mercati e supermercati della città e nei quali, ai cittadini, è stato distribuito il materiale informativo dell’iniziativa. Abbiamo iniziato la fase operativa nel settembre del 2013; dopo più di due anni stiamo assistendo molti nuclei familiari, con un attivo di più 150 consegne per oltre 750 chili di generi alimentari a lunga conservazione.

TUTELA DELL’INFANZIA

“Un calcio alla pedofilia” o “In Kart contro la pedofilia” sono due delle iniziative principali di Branco, passate attraverso edizioni annuali ed altrettanti successi. Gli eventi consistono in un torneo di calcetto il primo e in una gara di kart il secondo, che accompagnano una giornata di Comunità e informazione su un tema che spesso viene taciuto e che vede troppe giovani vite rovinate forse per sempre da un abominio come la pedofilia. La somma raccolta da lotterie e offerte libere va interamente a supporto della Caramella Buona Onlus, che da anni è impegnata in questa battaglia in tutte le sedi legali.

TUTELA DELLA FAMIGLIA

Partendo dal riconoscimento dell’unicità, insostituibilità e complementarietà dei due sessi dell’Uomo e della Donna, il dipartimento si pone come missione una difesa senza compromessi dell’istituzione umana che naturalmente segue da queste due fondamentali identità sessuate, conoscibili da ogni essere umano. “Tutela della Famiglia”, in sinergia con il dipartimento “Tutela dell’Infanzia” sempre facente capo a Bran.Co Onlus, intende tutelare altresì i diritti che, in questo contesto e in particolare nelle tematiche pedagogiche e in fatto di adozioni, può vantare chi ne ha più bisogno, ovvero la debole e tenera età dell’infanzia.

UNA VOCE NEL SILENZIO

Oggi sono circa centocinquanta milioni i cristiani perseguitati nel mondo. I paesi che hanno vissuto le “primavere arabe” sono quelli attualmente più colpiti da questo tragico fenomeno. All’avvento di regimi sedicenti democratici, applauditi e promossi dai governi occidentali, é conseguito non un incremento della libertà ma un acuirsi delle tensioni inter-religiose, in particolare con persecuzioni nei confronti delle comunità cristiane. Per quanto fenomeni persecutori siano stati ricorrenti nell’arco dei secoli ed abbiano caratterizzato sin dagli albori la storia della Chiesa, questo tema è oggi ignorato dai promotori delle “primavere arabe”, troppo spesso taciuto dai media e, eccezione fatta per le storie antiche dei martiri, è poco noto agli stessi credenti. Consacrati ad una trascendenza e fedeli ad una tradizione religiosa che ha segnato la storia e la civiltà europea, i cristiani, che oggi resistono, spesso fino al martirio, ai tentativi di sopraffarli proprio per la loro fede, sono un esempio raro nelle società “moderne” e le storie che li riguardano meritano di essere conosciute e omaggiate da chi sa cosa significa combattere per le proprie idee. Per questo Bran.Co Onlus e Lealtà-Azione fanno partire questo progetto di sensibilizzazione e approfondimento chiamato: UNA VOCE NEL SILENZIO. Per dare voce a tutte quelle Comunità che oggi sono perseguitate per la loro fede cristiana.